Meteorologia

Ondata di CALDO al via al Centro-Sud, rischio di forti TEMPORALI al Nord

Clima sempre più caldo sulle regioni centro-meridionali, con punte intorno ai 35 gradi. Al Nord valori più contenuti, ma con clima più afoso

Nella settimana a cavallo tra la fine di giugno e l’inizio di luglio,  secondo i meteorologi di IconaMeteo, gran parte d’Italia vivrà la prima ondata di caldo dell’estate: le regioni del Nord dovranno fare i conti con il ritorno dei temporali, localmente anche forti.

Il robusto campo di alta pressione presente sull’Europa meridionale e l’area mediterranea, infatti, potrebbe parzialmente indebolirsi nei pressi dell’Italia solo tra venerdì e sabato. Fino ad allora sarà garante di tempo stabile soprattutto al Centro-Sud e nelle Isole, con caldo destinato a  intensificarsi. Infatti la massa d’aria calda che occupa l’anticiclone riceverà ulteriori contributi in afflusso dal Nord Africa con conseguente aumento delle temperature sulle regioni centro-meridionali dove avremo la prima ondata di calore importante di questa estate, con picchi nelle massime intorno o poco sopra la soglia dei 35 gradi.

Il Nord, posizionato ai margini dell’area anticiclonica, continua a essere lambito dalle perturbazioni in transito sull’Europa Centrale con effetti principalmente su Alpi e vicine pianure. La prima di queste perturbazioni (n.5 di giugno per l’Italia) darà luogo oggi a una fase temporalesca con possibili episodi forti su Alpi orientali, alto Veneto e Friuli. Un’altra fase instabile con interessamento anche di zone di pianura del Nordovest sembra possibile alla fine di mercoledì.

Le previsioni meteo dettagliate su IconaMeteo.it

Tags

Articoli correlati