Meteorologia

Nuova perturbazione in arrivo: piogge anche nel weekend! Ecco dove

L'ultima parte della settimana al Nord trascorrerà all'insegna del sole ma con un clima piuttosto freddo

Una perturbazione va e l’altra viene sull’Italia, dove nella giornata di domani inizierà a prendere forma un nuovo peggioramento con piogge prima in Sardegna e successivamente su parte del Centro-Sud. La fase perturbata insisterà anche nel weekend. Al Centro-Nord, invece, la parte finale della settimana trascorrerà all’insegna del tempo soleggiato – affermano i meteorologi di IconaMeteo.it -, ma in un contesto climatico piuttosto freddo per l’afflusso di una massa d’aria di origine polare che farà sentire i suoi effetti dapprima sulle Alpi e successivamente anche in pianura. Di contro, all’estremo Sud gli intensi venti meridionali manterranno un clima decisamente molto mite per la stagione, con valori anche fino a 25 gradi.

Meteo per le prossime ore

Ampi rasserenamenti al Nord, a parte delle nubi e locali precipitazioni su Alpi centro-orientali, Levante ligure ed Emilia occidentale. Qualche schiarita anche su media-bassa Toscana e medio Adriatico. In prevalenza nuvoloso altrove con piogge isolate su Lazio, Umbria, lungo l’Appennino, in Campania e nord della Puglia, ma in graduale attenuazione nella seconda parte del giorno.
Temperature massime in leggero aumento al Nord, sulle regioni centrali adriatiche e al Sud; clima mite sulle regioni meridionali.
Venti da moderati a localmente forti, meridionali sul mare Ionio e sul Canale d’Otranto; venti da tesi a forti di Libeccio sul mar Ligure e sull’alto Tirreno; venti in indebolimento altrove.
Mari: molto mossi o agitati Ionio, mar Ligure e alto Tirreno, ma con moto ondoso in attenuazione sui bacini settentrionali; mossi i restanti bacini, con moto ondoso in attenuazione fin dal mattino.

Meteo per domani, venerdì 5 novembre

Sereno o poco nuvoloso al Nord, in prevalenza nuvoloso nelle altre regioni, con parziali schiarite in Toscana, Umbria e Marche. Piogge e locali rovesci fin dal mattino in Sardegna; possibili piogge in giornata anche su Lazio, Abruzzo, Molise, Campania e Puglia, in estensione verso Umbria e sud della Marche alla sera. Al primo mattino formazione di nebbie lungo la fascia centrale della Pianura Padana.
Temperature minime quasi ovunque in calo; massime senza grosse variazioni o al più in leggero calo. Valori ancora relativamente miti all’estremo Sud e in Sicilia.
Venti moderati di Scirocco sullo Ionio. Altrove venti deboli settentrionali, in rinforzo da nord-est dalla sera.
Mari: mossi o molto mossi i bacini meridionali e quelli intorno alla Sardegna; poco mossi o localmente mossi gli altri.

Meteo per sabato 6 novembre

Sereno o poco nuvoloso al Nord, con maggiore nuvolosità in Emilia Romagna e nel Levante Ligure; nuvoloso o molto nuvoloso nel resto dell’Italia, con nubi più compatte lungo il versante adriatico. Piogge sparse e brevi rovesci intermittenti nelle regioni centrali e meridionali, più insistenti in Abruzzo, Molise, Puglia e Campania; meno probabili in Calabria e Sicilia; rischio di forti temporali in Sardegna.
Temperature minime in rialzo al Centro, in Emilia Romagna e Veneto; massime in lieve calo al Nord, tranne le zone alpine e lungo il medio e basso versante adriatico; per lo più stazionarie altrove.
Giornata ventosa per venti nordorientali, anche forti sui mari settentrionali, nelle zone appenniniche del Centro e del Nord e in Toscana. Scirocco sullo Ionio. A fine giornata venti in ulteriore rinforzo soprattutto sul Tirreno e in Sardegna.
Mari: mossi il medio e basso Adriatico, molto mossi o agitati gli altri mari.

Tags

Articoli correlati