Meteorologia

Meteo, torna il maltempo: piogge intense, neve e vento forte

“Italia alle prese con la prima perturbazione di dicembre – avvertono i meteorologi di IconaMeteo.it –: dopo aver sostanzialmente saltato in termini di precipitazioni il Nord-Ovest, oggi il sistema perturbato coinvolge il Nord-Est e soprattutto le regioni centrali, la Campania e la Sardegna, con fenomeni localmente intensi. Il suo passaggio è accompagnato da miti e intensi venti di Libeccio che, dopo aver mitigato notevolmente il freddo notturno, oggi favoriranno ulteriori lievi aumenti nelle massime al Sud dove torneremo temporaneamente verso punte di 17-18 gradi, fino a toccare anche i 20 sulla Sicilia. Nella giornata di venerdì il fronte perturbato e l’instabilità associata raggiungeranno le regioni meridionali, nel frattempo la massa d’aria più fredda alle sue spalle si riverserà gradualmente sulle regioni settentrionali e sui mari attorno alla Penisola, con un conseguente generale calo delle temperature.
Sabato registreremo un miglioramento del tempo al Sud, ma dalla Francia si affaccerà una nuova perturbazione, con obiettivo ancora una volta le regioni di Nord-Est e il Centro-Sud tra la fine di sabato e la giornata di domenica”.

Controlla le previsioni meteo per il tuo comune su www.iconameteo.it

Tags

Articoli correlati