Meteorologia

Meteo, svolta in vista dopo Ferragosto

La scena meteo italiana è ancora dominata dall’anticiclone, e anche nella giornata di Ferragosto gran parte del Paese dovrà fare i conti con la canicola: non registriamo più valori record come nei giorni scorsi, ma le temperature restano ben al di sopra della norma, con anomalie significative soprattutto nel settore centro-settentrionale della penisola.

L’anticiclone africano tuttavia inizia a mostrare i primi segnali di indebolimento al Nord – affermano i meteorologi di IconaMeteo.it –, e infatti su parte del settore alpino oggi l’atmosfera diverrà meno stabile.

Specialmente sotto l’aspetto delle temperature la situazione inizierà a mutare più decisamente da domani, a cominciare dalle regioni settentrionali, grazie al transito di una veloce perturbazione atlantica che sarà seguita da aria più fresca. Durante la giornata il fronte porterà qualche rovescio principalmente sulle regioni nord-orientali, poi martedì sfiorerà il Centro, senza portare precipitazioni di rilievo; entro mercoledì l’aria più fresca avrà raggiunto anche le regioni meridionali.

Tags

Articoli correlati