Meteorologia

Meteo, qualcosa sta per cambiare: nuovi temporali in arrivo! Ecco dove

Mentre oggi prevale il sole su gran parte dell'Italia, tra domani e il weekend tornano le piogge

La scena meteo su parte dell’Italia sta per cambiare. Mentre oggi prevale un tempo stabile e soleggiato, tra domani e il weekend faranno la loro ricomparsi i temporali. Una nuova perturbazione porterà infatti i primi rovesci sulla Sardegna nella prima parte di domani – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, per poi spostarsi sabato sulle regioni meridionali, coinvolgendo marginalmente anche il Centro e la Sicilia.

Previsioni meteo per le prossime ore

Tempo stabile e per lo più soleggiato su gran parte del Paese. Al mattino possibili annuvolamenti sul Piemonte occidentale e a ridosso delle Prealpi. In Sardegna cielo irregolarmente nuvoloso, con nuvolosità più densa nel pomeriggio, ma probabilmente senza piogge significative. Nel corso della giornata velature in aumento sull’Italia centrale, in Campania e Sicilia; ancora qualche annuvolamento sulle aree alpine, specie quelle occidentali.
Temperature: senza grandi variazioni con valori che, nel complesso, resteranno prossimi alla norma. Le regioni più calde saranno ancora una volta le due isole maggiori, con massime anche oltre i 30 gradi nei settori occidentali di Sicilia e Sardegna.
Venti: moderati settentrionali su basso Adriatico, Puglia, Basilicata e mar Ionio, fino a tesi nel Canale d’Otranto; moderati orientali sulla Sardegna e sui mari prospicienti con rinforzi sul Canale di Sardegna; venti in rinforzo da sudest nel Canale di Sicilia. Generalmente deboli altrove.
Mari: mossi i mari intorno alla Sardegna, il Canale di Sicilia, l’Adriatico meridionale e lo Ionio, specie settore est, fino a molto mosso il Canale di Sardegna; poco mossi o calmi i restanti bacini.

Previsioni meteo per domani, venerdì 3 settembre

Al mattino possibili locali rovesci o temporali in Sardegna, specie sul nordest della regione; nuvole all’estremo Nordovest e in gran parte delle Alpi con qualche goccia di pioggia sui rilievi piemontesi occidentali; nuvolosità in moderato aumento anche su Toscana e Lazio, cielo ancora sereno o poco nuvoloso nel resto d’Italia. Nel pomeriggio le nubi avanzano ulteriormente su Emilia, regioni centrali e Campania, possibili piogge isolate sulle Alpi occidentali, nelle Orobie, in costa tra Grossetano e Viterbese e, in forma residua, nel nordest della Sardegna.
Temperature: senza grosse variazioni; clima caldo con punte anche oltre i 30 gradi nel sud della Calabria e sulle Isole.
Venti: da deboli a moderati sulla Sardegna e sui mari circostanti, in attenuazione nel corso della giornata; moderati di scirocco sul Canale di Sicilia. In generale deboli altrove.
Mari: mossi i mari attorno alla Sardegna ed il Canale di Sicilia; localmente mosso il basso Ionio; calmi o poco mossi gli altri settori.

Previsioni per sabato 4 settembre

Al Nord tempo in prevalenza soleggiato su pianure e coste; nubi irregolari e variabili in montagna, più diffuse nel pomeriggio quando saranno associate allo sviluppo di isolati e brevi rovesci o temporali.
Al Centro-Sud prevarranno le nuvole con qualche temporanea e parziale schiarita più probabile tra Toscana, Umbria, Marche e nel sud delle Isole. Al mattino locali rovesci o temporali su basso Lazio, Campania e nordovest della Sicilia; piogge o rovesci più isolati su Calabria e nordest della Sardegna; tra pomeriggio e sera il rischio di rovesci o temporali si estende al resto del Sud peninsulare e al nordest della Sicilia. Temporanea e locale instabilità pomeridiana anche nell’est della Sardegna, nel Lazio e sull’Appennino centrale.
Temperature minime in rialzo nel settore peninsulare, massime in lieve aumento al Nordovest, in calo sull’ovest della Sardegna e gran parte della penisola e della Sicilia, eccetto il basso Ionio.
Venti localmente moderati su basso Tirreno, Ionio e Isole, in generale deboli altrove.
Mari: localmente mossi Tirreno, basso Ionio e canali delle Isole; calmi o poco mossi gli altri bacini.

Tags

Articoli correlati