ItaliaMeteorologia

Meteo, nel weekend tempo instabile e molte piogge: ecco dove

L'Italia è nel mirino di correnti fredde e di due perturbazioni: una in azione in queste ore e l'altra in arrivo domani

La situazione meteo è movimentata in queste ore sull’Italia, interessata da correnti fredde e da due perturbazioni, di cui una già attiva al Sud e nelle Isole maggiori. L’altra invece avanzerà verso la Sardegna domani per poi coinvolgere con numerose piogge il Centro-Sud nella giornata di domenica. Le temperature – affermano i meteorologi di iconameteo.it – rimangono al di sotto della media, almeno fino ai primi giorni della prossima settimana.

Meteo per le prossime ore

Al Nord-Est e sulla Lombardia tempo in prevalenza soleggiato; in Piemonte e sulla Liguria cielo nuvoloso, con alcune precipitazioni soprattutto sul Piemonte occidentale, nevose oltre i 600-700 metri, più insistenti sul Cuneese. Al Centro cielo da poco a parzialmente nuvoloso con gli addensamenti più compatti su Abruzzo, Molise, basso Lazio, ma senza precipitazioni. Al Sud e sulle Isole cielo da nuvoloso a molto nuvoloso. Piogge insistenti sulla Sardegna meridionale, intermittenti sul nord dell’isola; piogge sparse sulla Calabria, in esaurimento nel pomeriggio nel sud della regione; locali piogge nel nord della Sicilia. Nel pomeriggio probabili precipitazioni sulla Basilicata e, a carattere isolato, anche nel sud della Campania e sulla Puglia centro meridionale.

Temperature: massime in leggero rialzo al Centro-Nord e in Sicilia, in lieve calo sulla Sardegna, stazionarie al Sud, con valori in generale inferiori alla norma. Venti nord-orientali, fino a forti o localmente burrascosi fra Sicilia e Calabria, localmente forti in Sardegna, da deboli a moderati altrove.

Meteo per domani, sabato 17 aprile

Al Nord, sulla Toscana e sull’Umbria tempo in prevalenza soleggiato. Sul resto d’Italia prevarranno le nuvole.
Al Sud e sulla Sicilia saranno possibili deboli piogge o pioviggini a carattere isolato, più probabili nelle zone interne della Sicilia, sulla Puglia centro meridionale e sulle aree montuose della Campania; in Sardegna possibilità di rovesci e isolati temporali, principalmente sul centro-sud dell’Isola.

Temperature: minime per lo più in aumento. Massime in rialzo all’estremo Sud, in ulteriore lieve aumento al Nord. I valori restano in generale ancora inferiori alla norma. Venti: da deboli a moderati settentrionali su mari e regioni centro-meridionali e sull’alto Adriatico, con ulteriori rinforzi sul mar Ionio.

Meteo per domenica

L’area depressionaria centrata sull’Italia sarà all’origine di variabilità. Prevarranno un po’ ovunque le nuvole con poche schiarite solo temporanee. Precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale interesseranno nell’arco della giornata soprattutto le regioni centro-meridionali e le Isole maggiori, con maggiore frequenza nelle aree interne e montuose e nella seconda parte del giorno. Fenomeni più sporadici saranno possibili anche su basso Piemonte, Emilia, est Lombardia e fascia a ridosso delle Prealpi centro-orientali. Limite della neve sui rilievi del Centro-Nord intorno ai 1500 m circa.

Temperature: minime in ulteriore aumento al Nord. Massime per lo più in lieve rialzo sul Sud peninsulare, in lieve calo al Nord, sul medio Tirreno e in Sardegna; valori in generale sotto le medie stagionali. Venti in attenuazione nel settore peninsulare, ancora localmente moderati in prossimità delle Isole maggiori.

Tags

Articoli correlati