MeteorologiaPrimo Piano

Meteo, maltempo: Adriatico di nuovo nel mirino dei temporali

Una perturbazione porterà una fase instabile al Nordest e sulle regioni adriatiche

Meteo:si profila una nuova fase instabile sull’Italia con rischio di forti temporali. Una nuova perturbazione, la numero 4 del mese, si sta avvicinando e oggi porterà una fase instabile in diverse regioni. Ancora una volta le zone più interessate dal rischio di forti temporali saranno i settori adriatici, dalle Marche al nord della Puglia. Saranno possibili anche forti raffiche di vento. Domenica la situazione vedrà un temporaneo miglioramento, ma già dal pomeriggio peggiorerà a partire dal Nordovest. Il caldo sarà sopportabile e al momento non si profilano ondate di caldo per i prossimi giorni, almeno fino al 20 luglio.

Scopriamo come sarà il tempo oggi con le previsioni di Meteo Expert.

Sabato al mattino rischio di rovesci e temporali isolati su estremo Nordest, in forma più sparsa su Emilia Orientale, Romagna e Marche. Nel pomeriggio entreremo nel vivo della fase instabile con temporali isolati al Nord-Est, rovesci e temporali più diffusi su Marche meridionali, Abruzzo, Molise e centro-nord della Puglia. Rovesci isolati su Umbria, zone interne del Lazio e Appennino meridionale. Attenzione perchè potrebbero di nuovo verificarsi temporali anche di forte intensità in modo particolare tra Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale. Tra sera e notte ancora quale rovescio o temporale sulla Puglia, migliora altrove. Giornata più soleggiata al Nord-Ovest, nelle isole maggiori e in Calabria. Temperature in calo nelle aree interessate dal peggioramento, ventoso per Maestrale su Sardegna e basso Tirreno. Attenzione anche alle possibili forti raffiche nelle aree interessate dai temporali.

Tags

Articoli correlati