MeteorologiaPrimo Piano

Meteo, l’Italia bolle: picco del caldo africano. Temperature in calo nel weekend per l’arrivo di un’intensa perturbazione al Centro-Nord

Domani temperature fino a 37-38 gradi con afa in aumento. Nel fine settimana la svolta

Italia nella morsa del clima rovente: nella giornata di domani termometro fino a 37-38 gradi e afa in aumento con un caldo di conseguenza ancora più pesante. Ma nell’ultimo weekend di luglio l’ondata di calore africana si interromperà a partire dalle regioni centro-settentrionali, grazie al passaggio di una perturbazione atlantica (la n.7 di luglio). Il forte contrasto tra l’aria bollente e umida presente e quella più fresca in arrivo dall’Atlantico causerà la formazione di intense celle temporalesche: la fase peggiore è prevista tra sabato sera e la giornata di domenica, quando tutto il Centro-Nord sarà a rischio di violenti temporali, locali nubifragi, associati a grandine e forti raffiche di vento, con possibili trombe d’aria. All’estremo Sud e sulla Sicilia l’attenuazione del caldo arriverà lunedì, ma con scarsi effetti in termini di precipitazioni. In seguito, la tendenza è per un generale miglioramento: il mese di luglio si concluderà, infatti, con tempo ovunque più stabile e un caldo più normale e sopportabile.

Scopri come sarà il tempo domani con le previsioni aggiornate di Meteo Expert

Venerdì tempo in prevalenza soleggiato, molto caldo e afoso. Nel pomeriggio sviluppo di locali rovesci o temporali nel settore alpino e prealpino e lungo la dorsale centro-settentrionale. Dalla sera aumenterà il rischio di temporali anche sulla pianura piemontese. Venti deboli o del tutto assenti, salvo temporanei rinforzi di brezza lungo i litorali e nelle aree temporalesche. Mari calmi o poco mossi. Temperature senza grandi variazioni, con valori che restano molto alti, per lo più compresi tra 30 e punte massime di 37-38 gradi.

 

 

Tags

Articoli correlati