MeteorologiaPrimo Piano

Meteo, la prossima settimana ancora maltempo. Aria fredda in arrivo

Prosegue il via vai di perturbazioni atlantiche. Nuovi rovesci e temporali in vista

La prossima settimana vedrà tempo ancora estremamente variabile e perturbato. Le perturbazioni atlantiche non ci daranno tregua: tra martedì e giovedì è attesa un’altra fase perturbata, per il passaggio della perturbazione n.3, con un nuovo carico di piogge e temporali.

Martedì questa perturbazione darà luogo a un’altra ondata di maltempo che interesserà con piogge e temporali anche intensi, di nuovo soprattutto il Nord, le regioni tirreniche e la Sardegna. Anche la ventilazione resterà sostenuta, soprattutto al Centro-Sud e sul mar Ligure.

La perturbazione n.3 tra mercoledì e giovedì coinvolgerà più direttamente il Sud e la Sicilia, dove resterà praticamente stazionaria insistendo per almeno 48 ore. Al Centro-Nord il tempo si manterrà instabile e, a intermittenza, si potranno verificare altre precipitazioni. Durante questa nuova fase perturbata saranno possibili fenomeni localmente intensi e abbondanti sotto forma di rovesci e temporali.

Già alla fine di giovedì arriverà un’altra veloce perturbazione (n.4) che interesserà specialmente il Nord e le regioni tirreniche. Quest’ultima sarà seguita da aria più fredda. Dal punto di vista termico, fino a mercoledì il clima resterà mite in Sardegna, Sicilia e in tutte le regioni peninsulari, in particolare su quelle meridionali, con valori al di sopra della media stagionale anche di 5-6 gradi. Nella seconda parte della settimana assisteremo a un sensibile calo delle temperature soprattutto al Centro-Nord e in Sardegna dove si passerà a valori al di sotto della norma.

 

Tags

Articoli correlati