Meteorologia

Meteo: giovedì di maltempo al Sud, poi nuovo peggioramento al Centro-Nord. Torna anche la neve

Il maltempo non dà tregua all’Italia, dove le condizioni meteo resteranno decisamente invernali almeno fino all’Immacolata.
“La prima perturbazione di dicembre attraverserà oggi le regioni meridionali e la Sicilia, determinando rovesci sparsi, localmente anche intensi, e qualche temporale”, spiegano i meteorologi di IconaMeteo.it.

“Sulla Sardegna e sulle regioni centro-settentrionali si assisterà invece ad un temporaneo miglioramento del tempo – affermano i meteorologi di IconaMeteo.it – ma già nella prossima notte una nuova intensa perturbazione atlantica (la numero 2 del mese) raggiungerà il Nord-Ovest e, nel corso di venerdì, anche l’alta Toscana e le regioni nord-orientali. Sulle Alpi, in particolare quelle centrali e orientali si verificheranno le prime intense nevicate della stagione, ma temporaneamente un po’ di neve potrà cadere anche sulle pianure del Nord-Ovest.
Il movimento verso levante di questa perturbazione sarà lento, pertanto anche sabato molti settori del Nord e la Toscana saranno ancora interessati da precipitazioni significative. Il tempo inoltre peggiorerà anche sulla Sardegna e, specie in serata, lungo il Tirreno centrale e all’estremo Sud. Stando allo scenario al momento più probabile, la domenica sarà all’insegna del tempo perturbato su gran parte del Paese”.

 

Tags

Articoli correlati