Meteorologia

Meteo, fase stabile e mite sull’Italia ma non per molto: le previsioni

L'alta pressione assicura qualche giornata di tempo stabile, ma tra mercoledì e venerdì cambierà tutto

La scena meteo è dominata oggi da condizioni di generale stabilità atmosferica, con clima anche piuttosto mite per il periodo. Questa fase stabile durerà poco – avvertono i meteorologi di iconameteo.it -, perché tra domani e venerdì l’alta pressione mostrerà un indebolimento che permetterà a una debole perturbazione atlantica di transitare al Nord e in Toscana con nuove piogge. Successivamente, tra venerdì e sabato, toccherà anche al resto del Centro-Sud.

Previsioni per le prossime ore

Sulle regioni centro-settentrionali e sulla Sardegna tempo generalmente soleggiato, a parte delle velature passeggere e possibili locali addensamenti sulle riviere liguri e sull’Appennino centrale. Al Sud e sulla Sicilia nuvolosità variabile, accompagnata da locali piogge o brevi rovesci sul settore ionico della Calabria e sulla Sicilia orientale.
Temperature stazionarie o in leggero rialzo, con massime per lo più comprese fra 16 e 22 gradi.
Venti in prevalenza deboli, con locali rinforzi di Maestrale sul basso mare Adriatico, da nord sull’alto Ionio.
Mari per lo più calmi o poco mossi; moto ondoso in aumento in serata sul basso Adriatico.

Meteo per domani, martedì 19 ottobre

Giornata all’insegna della stabilità atmosferica. Fra la notte e il primo mattino possibile formazione di locali banchi di nebbia sulla bassa pianura padana. Il cielo sarà generalmente poco nuvoloso con passaggio di velature e ancora qualche addensamento più consistente all’estremo Sud, specialmente nelle zone interne della Sicilia. Nel corso della giornata transito di strati nuvolosi più densi al Nord, più insistenti sul settore nord orientale. In serata graduale intensificazione della nuvolosità sulla Liguria.
Temperature stazionarie o in leggero aumento.
Venti: moderati da nord o nord-est sullo Ionio, da nord-ovest sul basso Adriatico; debole ventilazione altrove.
Mari: quasi tutti calmi o poco mossi; localmente mossi Ionio e basso Adriatico.

Meteo per mercoledì 20 ottobre

Nuvolosità in graduale intensificazione su gran parte del Nord e sulla Toscana, con nuvole che diverranno più compatte dalla sera, quando saranno possibili le prime isolate e deboli precipitazioni sul centro-est della Liguria, alto Piemonte, nord della Lombardia e Carnia. Tempo prevalentemente soleggiato nel resto del Paese, con pochi e modesti annuvolamenti lungo il Tirreno e nelle Isole.
Temperature senza grandi variazioni, salvo i primi lievi cali nelle aree più nuvolose del Nord e della Toscana e ulteriori lievi rialzi nel settore adriatico e nelle Isole maggiori. Clima mite per il periodo, con valori per lo più oltre la norma: al Centro-Sud si potranno di poco superare i 20 gradi. Nelle Alpi e in Appennino quota dello zero termico compresa tra 3800 e 4200 metri.
Venti: in prevalenza deboli, si disporranno da sud sui mari di ponente e tenderanno a rinforzare tra il Ligure, il Tirreno settentrionale e occidentale e attorno alla Sardegna.
Mari: calmi o poco mossi, tendenti a mossi il mare e Canale di Sardegna e il mar Ligure.

Tags

Articoli correlati