Meteorologia

Meteo, Epifania con freddo e neve in collina: le previsioni

“La prima perturbazione dell’anno giunta ieri sull’Italia si concentrerà prevalentemente al Centro-Sud nelle prossime ore, ma con precipitazioni isolate e intermittenti. Al Nord, invece, il tempo tenderà a migliorare gradualmente a partire dalle Alpi e l’estremo Nord-Ovest. L’elemento saliente della giornata – spiegano i meteorologi di IconaMeteo.it – sarà sicuramente il diffuso calo delle temperature che, dopo una lunga fase di “caldo” anomalo, torneranno ad abbassarsi anche se, almeno per oggi, al Sud e in Sicilia saranno ancora sopra le medie stagionali. L’afflusso della massa d’aria sicuramente più invernale che, sospinta da venti settentrionali, domani si estenderà anche al Sud, si tradurrà nella notte prossima in diffuse gelate anche in pianura al Nord. Domani e in parte anche sabato l’atmosfera rimarrà instabile soprattutto sulle regioni meridionali, poi, fra domenica e lunedì, all’interno di un flusso nord-occidentale, si confermerebbe l’arrivo di un’altra perturbazione proveniente dal nord Atlantico. Così, mentre gran parte del Nord, al riparo dell’arco alpino, sarà presumibilmente saltato dalle precipitazioni, piogge e rovesci dovrebbero interessare marginalmente l’Emilia Romagna e soprattutto il Centro-Sud, associate anche a molto vento e con limite della neve in discesa verso quote collinari sull’Appennino centro-settentrionale”.

Le previsioni meteo dettagliate su IconaMeteo.it

Tags

Articoli correlati