Meteorologia

Meteo, da domani stop al caldo estivo: quali saranno le prime regioni interessate dal calo termico?

La perturbazione n. 6 di settembre riporterà piogge e temporali a partire dalle regioni settentrionali

Secondo le previsioni Meteo Expert l’estate settembrina terminerà proprio a partire da domani, a causa dell’arrivo di un fronte freddo (perturbazione n.6 di settembre) proveniente dal Nord Europa che, tra mercoledì e venerdì, attraverserà tutta l’Italia da nord a sud portando piogge, temporali e un sensibile calo termico. In particolare oggi piogge e venti freschi interesseranno prevalentemente il Nord, mentre al Centro-Sud le temperature resteranno ancora estive; entro giovedì le precipitazioni e il calo termico si propagheranno anche al resto d’Italia, eccetto all’estremo Sud dove il ridimensionamento termico si completerà nella giornata di venerdì.

Le previsioni meteo per domani

Domani (mercoledì) al mattino ancora bello su regioni centrali adriatiche, Umbria, Lazio, Sud e Isole; schiarite anche lungo le Alpi settentrionali e parte della pianura piemontese; nuvoloso altrove con piogge e rovesci fra Veneto, Ferrarese e Lombardia orientale. Nel pomeriggio piogge e temporali localmente forti in estensione al Nord-Ovest, al resto dell’Emilia Romagna e rilievi marchigiani; nubi in aumento nel resto del Centro, ancora soleggiato a Sud e Isole. Alla sera peggiora fra Toscana e Lazio, e lungo le regioni centrali adriatiche. Temperature massime in calo al Nord e sulle Marche; nel resto d’Italia clima ancora estivo con valori per lo più tra 27 e 32 °C. Venti di Bora in rinforzo sull’alto Adriatico con mare tendente a diventare molto mosso; venti in prevalenza deboli e mari poco mossi altrove.

Tags

Articoli correlati