Meteorologia

Meteo: cosa dobbiamo aspettarci per gli ultimi giorni di luglio?

Nel weekend una perturbazione porterà maltempo al Centro-Nord. Fine dell'ondata di caldo intenso

Nel weekend l’ondata di calore africana si interromperà a partire dalle regioni centro-settentrionali, grazie al passaggio di una perturbazione atlantica (la n.7 di luglio). Il forte contrasto tra l’aria bollente e umida presente e quella più fresca in arrivo dall’Atlantico causerà la formazione di intense celle temporalesche: la fase peggiore è prevista tra sabato sera e la giornata di domenica, quando tutto il Centro-Nord sarà a rischio di violenti temporali, locali nubifragi, associati a grandine e forti raffiche di vento (non si escludono locali trombe d’aria).

All’inizio della prossima settimana l’ondata di calore si interromperà anche all’estremo Sud grazie al passaggio della coda della perturbazione n. 7 e ai venti più freschi di Maestrale che la seguono. In tutto il Paese le temperature si porteranno su valori più vicini alle medie stagionali e il caldo risulterà ovunque più sopportabile. Negli ultimi giorni del mese di luglio il tempo risulterà prevalentemente soleggiato e stabile in particolare lunedì e martedì; una perturbazione probabilmente sfiorerà la Lombardia e le regioni di Nord-Est mercoledì 31.

 

 

Tags

Articoli correlati