MeteorologiaPrimo Piano

Meteo, con l’arrivo di agosto torna il caldo africano: tutti i dettagli

Tra giovedì e venerdì prima rapida impennata delle temperature al Sud e sulle Isole

La situazione meteo sull’Italia ad inizio agosto sarà diversa tra Nord e Sud. Se al Nord proseguirà una fase estiva con caldo nella norma, le regioni del Centro-Sud e le Isole verranno raggiunte a più riprese dall’anticiclone africano.

Sul Nord Italia nei prossimi giorni non mancheranno episodi di instabilità, soprattutto sulle aree alpine ma a tratti anche in pianura. Qui le temperature non dovrebbero quasi mai superare i 31-32 gradi.
Al Centro-Sud e sulle Isole il tempo sarà decisamente più stabile e soleggiato ma anche più caldo: qui infatti prevarranno condizioni anticicloniche determinate da temporanee e veloci espansioni dell’Anticiclone Nordafricano. La prima di queste è prevista tra giovedì 1 e venerdì 2 agosto al Sud e nelle Isole dove è attesa una improvvisa e decisa impennata delle temperature: al momento la giornata di venerdì si prospetta rovente con valori che diffusamente si aggireranno intorno ai 35 gradi ma con punte localmente anche intorno ai 40 specie in Sicilia. Tuttavia al Sud, già nel fine settimana, le temperature perderanno diversi gradi e il caldo si attenuerà; nelle Isole il caldo resta su livelli intensi. Una seconda e altrettanta rapida incursione dell’Anticiclone Nordafricano al Sud potrebbe verificarsi tra lunedì 5 e martedì 6.

La tendenza per i primi giorni di agosto

Giovedì prosegue la fase di tempo soleggiato e stabile al Centro-Sud, con quasi totale assenza di nubi e temperature in aumento; in Sardegna, complice anche un debole o moderato vento di Scirocco, le temperature potrebbero localmente sfiorare i 40 gradi sui versanti occidentali. Al Nord la giornata risulterà perlopiù soleggiata in Liguria, coste Adriatiche e Pianura Padana; rovesci e temporali si formeranno invece, nelle ore pomeridiane, su tutto l’arco alpino. Tra la tarda serata di giovedì e venerdì mattina l’instabilità potrebbe coinvolgere molte aree dell’alta Pianura Padana.

Tags

Articoli correlati