Meteorologia

Meteo, come inizierà il 2020? Gli ultimi aggiornamenti

Il nuovo anno prenderà il via sotto il segno dell'Anticiclone nord-africano. Valori sopra le medie soprattutto in montagna e rischio nebbie al Nord

Il nuovo anno inizierà sotto il segno dell’Anticiclone nord-africano: le previsioni meteo ci indicano una situazione piuttosto tranquilla sull’Italia. L’alta pressione terrà lontane le perturbazioni atlantiche probabilmente per tutta la prima settimana di gennaio. Dopo una fase fredda, con afflusso di aria artica soprattutto al Centro-sud, le temperature torneranno ad aumentare e si riporteranno su valori sopra le medie in particolare in collina e in montagna. Nelle zone nebbiose il clima sarà più freddo e umido per il ristagno di aria fredda e dunque più pesante al suolo.

Le previsioni meteo per Capodanno

Ci attende un inizio anno con tempo soleggiato e stabile quasi ovunque: da segnalare  il rischio di nebbia al primo mattino sulle pianure del Nord e nelle valli della Toscana. Nella notte attenzione alla probabile intensificazione delle nebbie con conseguente limitazione della visibilità. Temperature in generale aumento.
Soffierà ancora il Maestrale al Sud e sulla Sicilia. Nei giorni successivi a dominare la scena saranno le temperature: i valori saranno sopra le medie stagionali. Le nostre Alpi vedranno lo scarto più elevato con la norma con valori fino a 8-9 gradi sopra le medie e lo zero termico addirittura superiore ai 3000 metri di quota.

Tags

Articoli correlati