Meteorologia

Meteo, caldo africano protagonista a fine luglio: sfioreremo i 40 gradi

Arriva la seconda intensa ondata di caldo dell'estate 2020

Da domenica l’ultima intensa perturbazione che ieri ha colpito il Centro-Nord abbandonerà definitivamente l’Italia, lasciando spazio all’arrivo della seconda ondata di caldo dell’estate. Entro fine mese le temperature potranno anche sfiorare i 40 gradi.

Nel corso di questo weekend le condizioni meteo tenderanno infatti a migliorare. L’intensa perturbazione che ieri ha interessato le nostre regioni centro-settentrionali si sta spostando velocemente verso i Balcani. Nella giornata di sabato le regioni del medio e basso Adriatico vedranno gli ultimi effetti della perturbazione in allontanamento, accompagnati anche da un calo termico, mentre sul resto del Paese prevarranno condizioni di tempo soleggiato. Nella giornata di domenica il tempo tornerà stabile anche al Sud, con sole protagonista in tutta l’Italia, ad eccezione di qualche temporale nel settore alpino centro-orientale.

L’ultima settimana di luglio sarà caratterizzata da un clima pienamente estivo, con sole e caldo in intensificazione per l’espansione verso il Mediterraneo e l’Europa meridionale dell’Anticiclone nord-africano. Si profila, dunque, un’ondata di calore (la seconda dell’estate) piuttosto intensa – spiegano i meteorologi di IconaMeteo – , i cui massimi effetti saranno più evidenti da metà settimana specialmente sulle regioni centro-meridionali e nella bassa pianura padana dove le temperature potranno toccare valori oltre i 35 gradi, con picchi vicini ai 40 gradi al Centro-Sud e Isole.

Le previsioni meteo dettagliate su IconaMeteo.it

Tags

Articoli correlati