Meteorologia

Meteo, atmosfera instabile e nuove piogge in arrivo sull’Italia: i dettagli

Una nuova perturbazione in arrivo dalla Francia coinvolgerà tra la fine di oggi e domani parte del Nord

La situazione meteo sull’Italia in questi ultimi giorni di settembre è caratterizzata da un via vai di perturbazioni. Dopo la perturbazione n.5, con gli ultimi effetti oggi sul medio versante Adriatico e al Sud, un’altra proveniente dalla Francia coinvolgerà parte del Nord tra la fine di oggi e la giornata di domani. Successivamente andrà a coinvolgere le regioni adriatiche e quelle meridionali – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, con una fase piovosa attesa tra giovedì e venerdì.

Meteo per le prossime ore

Al Nord, sulle regioni centrali tirreniche, sulla Sardegna e su buona parte della Sicilia tempo in prevalenza soleggiato. Nel pomeriggio tendenza ad aumento della nuvolosità nel settore alpino centrale e al Nordovest, nubi alte in arrivo sulla Sardegna. Nel corso della serata probabile peggioramento, con sviluppo di rovesci o temporali, su Valle d’Aosta, nord del Piemonte e nordovest della Lombardia.
Nel resto del Paese condizioni di variabilità e tempo localmente ancora instabile: al mattino isolate piogge o rovesci su Abruzzo, Molise e Puglia centro-settentrionale. Nel pomeriggio torna il sole sul medio Adriatico; ancora qualche rovescio o temporale isolato su Basilicata e Calabria.
Temperature: massime in calo al Sud e sulla Sicilia. I valori restano ovunque al di sopra della norma e diffusamente compresi tra 24 e 28 gradi, localmente fino a 30 gradi sulle Isole maggiori.
Venti: dai quadranti settentrionali, con predominanza del Maestrale, da deboli a moderati sulla maggior parte delle regioni centro-meridionali e dei mari prospicienti.
Mari: mossi il Tirreno centrale e quello meridionale settore ovest, il canale di Sicilia, lo Ionio e l’Adriatico centro-meridionale; calmi o poco mossi i restanti bacini.

Meteo per domani, mercoledì 29 settembre

Nuvolosità variabile sulla maggior parte delle regioni, con un tempo a tratti anche soleggiato, particolarmente su Sardegna, ovest e sud della Sicilia, settore ligure e del basso Adriatico, fasce costiere del Centro. Nella prima parte del giorno rovesci sparsi sulle aree alpine centro orientali, isolati sulla Calabria tirrenica; nel pomeriggio qualche rovescio o isolato temporale sulle Alpi orientali, specie sulle aree prealpine, e sui rilievi emiliani, in Calabria e attorno alla dorsale appenninica centrale. A fine giornata possibili rovesci o isolati temporali anche in pianura su Veneto e Friuli Venezia Giulia.
Temperature: minime in calo al Sud e sulla Sicilia; massime in contenuto calo al Nord.
Venti: moderai o tesi di maestrale in Sardegna e nel Canale di Sicilia; per lo più deboli sul resto del Paese.
Mari: mosso il mare di Sardegna; localmente mossi i canali delle Isole e il basso Adriatico; calmi o poco mossi i restanti bacini.

Meteo per giovedì 30 settembre

Al Nord schiarite sugli estremi settori occidentali e in Liguria, nubi irregolari nelle altre regioni; al mattino qualche pioggia residua sull’Emilia Romagna, in giornata qualche rovescio a ridosso dell’Appennino.
Al Centro schiarite in Umbria, Toscana e alto Lazio; molte nubi sulle altre regioni, accompagnate da rovesci sparsi e possibili temporali su quelle Adriatiche, isolati sul Lazio meridionale. Nel corso del pomeriggio i fenomeni tenderanno a concentrarsi in Appennino.
Al Sud tempo in peggioramento e tendenza a rovesci e temporali su tutte le regioni, specie nella seconda parte della giornata; possibili rovesci isolati anche sulla Sicilia orientale. In Sardegna cielo in prevalenza poco nuvoloso.
Temperature: in diminuzione, specialmente nei valori massimi al Nordest e sulle regioni adriatiche.
Venti: tesi di Maestrale sul mare e sul canale di Sardegna, di Bora sull’alto Adriatico; deboli o al più moderati altrove.
Mari: mossi o molto mossi il mare ed il canale di Sardegna; localmente mossi canale di Sicilia, medio e alto Adriatico; in prevalenza poco mossi tutti gli altri mari.

Tags

Articoli correlati