Meteorologia

Meteo, ad inizio novembre fasi di forte maltempo: lunedì 1 con rischio nubifragi

L’inizio di novembre si preannuncia all’insegna del tempo estremamente variabile con fasi anche di forte maltempo. Il nostro Paese, infatti, dovrà fare i conti con un treno di perturbazioni atlantiche, la prima delle quali in arrivo oggi. Il transito della nuova perturbazione – spiegano i meteorologi di IconaMeteo.it – sarà abbastanza veloce, ma piuttosto incisivo e intenso , con precipitazioni localmente abbondanti al Nord e versante tirrenico con possibili forti temporali in Liguria, regioni tirreniche e Sardegna.

Un secondo intenso sistema perturbato (perturbazione n. 2 del mese) investirà l’Italia tra mercoledì e giovedì, seguito da una massa d’aria fredda di origine polare, che causerà un calo delle temperature al Centro-Nord, più sensibile sulle regioni settentrionali. Sulle Alpi arriveranno le prime nevicate significative della stagione, inizialmente a quote elevate, ma in brusco abbassamento a metà settimana, anche sotto i 1500 metri. Le temperature resteranno molto miti al Sud e in Sicilia con un ulteriore rialzo a metà settimana complice l’arrivo di una massa d’aria relativamente calda africana sospinta  da intensi venti meridionali.

Le previsioni meteo dettagliate su IconaMeteo.it

Tags

Articoli correlati