CronacaMeteorologiaPrimo Piano

Maltempo, forti disagi in Liguria: frane e mareggiate. Nuova perturbazione in arrivo

Tempesta di fulmini a Genova, al buio anche la Lanterna

Una notte difficile quella trascorsa a Genova e dintorni, dove una forte perturbazione proveniente dalla Francia ha dato luogo a rovesci e fenomeni temporaleschi. Secondo i dati del Centro Meteo Ligure, si sono verificate locali grandinate in Valle Stura e nell’entroterra del Savonese e colpi di vento. Il fronte temporalesco ha approcciato prima l’Imperiese con forti precipitazioni per poi spostarsi verso levante sotto la spinta delle correnti di libeccio. L’area più colpita – come dimostra la Rete Limet – è stata quella compresa tra il Savonese e il Genovesato con accumuli di pioggia superiori ai 90/100 mm dalla serata di ieri.

Il passaggio della perturbazione è stato fortunatamente veloce, ma non sono mancati i disagi. Allagamenti, piccoli smottamenti e blackout, questi ultimi soprattutto nella città di Genova e dovuti a una tempesta di fulmini. Spenta anche la Lanterna, simbolo cittadino, colpita da un fulmine e al buio dalle 23.00 di ieri sera. Sempre a Genova due persone sono state fatte sfollare dalla propria abitazione a causa di un muraglione pericolante, reso instabile da abbondanti infiltrazioni di acqua piovana.

Mareggiata sul Tigullio: 

Paura e danni dopo la mareggiata che si è abbattuta durante la notte sul Tigullio. A Santa Margherita Ligure le onde hanno scavalcato la diga foranea. Il bilancio parla della rottura di un pontile e di una colonnina dei servizi. Ancora più grave la situazione a San Michele di Pagana, frazione di Rapallo, dove ghiaia e detriti hanno invaso strade e esercizi commerciali. Molti alberi sono stati abbattuti dal vento tra Sestri Levante e Castiglione Chiavarese.

Nuova perturbazione in arrivo: 

La situazione adesso prevede una decina di ore di tregua, prima di un’altra perturbazione, meno intensa di quella appena passata e che ora si sta spostando verso il Centro Italia. La nuova perturbazione interesserà la Liguria tra la notte e la mattinata di domani. Da mettere in conto altri temporali, grandinate e neve sopra i 1200-1300 metri.

Tags

Articoli correlati