CronacaMeteorologia

L’estate entra nel vivo: la tendenza meteo per Ferragosto

Dopo la fiammata di caldo intenso le temperature caleranno progressivamente.

L’estate sta per vivere il suo culmine e Ferragosto si avvicina. Sono ormai quattro le ondate di caldo africano che hanno contraddistinto la stagione fino ad ora. Cosa succederà nei prossimi giorni? Dopo un weekend di caldo molto intenso con punte massime vicine ai 40°C, le cose la prossima settimana inizieranno a cambiare. Lunedì 12 una perturbazione atlantica lambirà le Alpi provocando rovesci e temporali principalmente sul settore alpino nord-occidentale e sui settori più settentrionali delle Alpi lombarde e l’Alto Adige. Il tempo resterà soleggiato sulle pianure del Nordest e sul resto del Paese. Sarà un’altra giornata rovente su quasi tutte le regioni con l’eccezione dell’estremo Nordovest, sfiorato dalla perturbazione.

Martedì 13 l’ondata di calore si attenuerà al Nord mentre le temperature saranno ancora molto elevate specialmente al Sud con punte nuovamente intorno ai 38-40°C nelle zone interne. Mercoledì 14 agosto le temperature sono destinate a calare anche al Centro. Per Ferragosto aria relativamente più fresca al seguito della perturbazione causerà un’attenuazione della calura anche sulle regioni meridionali grazie all’arrivo dei venti di Maestrale. Il periodo di Ferragosto dunque non vedrà fasi di maltempo e non ci saranno precipitazioni di rilievo, con l’eccezione di qualche temporale isolato sulle Alpi.

Tags

Articoli correlati