ItaliaMeteorologia

Il maltempo raggiunge il Centro-Nord con piogge intense: i dettagli

Le regioni centro-settentrionali sono interessate dalla quarta perturbazione del mese: a inizio settimana ancora maltempo

Prende il via oggi una fase di maltempo sulle regioni del Centro-Nord, raggiunte dalla quarta perturbazione del mese. Le piogge – affermano i meteorologi di iconameteo.it – saranno inizialmente concentrate sul settore ligure per poi estendersi, tra la notte e la giornata di domani, a gran parte del Nord. A inizio settimana, una seconda perturbazione (n.5) sarà responsabile di altro maltempo sulle regioni centro-settentrionali, dove il clima sarà ancora un po’ fresco per il periodo.

Previsioni per le prossime ore: inizia una fase di maltempo per le regioni del Centro-Nord mentre al Sud e nelle Isole il clima si farà via via sempre più mite

Giornata abbastanza soleggiata con un cielo in prevalenza poco nuvoloso su Abruzzo, Molise, regioni meridionali e Sicilia. Nubi in aumento nel resto d’Italia con un cielo in prevalenza nuvoloso, fino a coperto sul Nord-Ovest, sull’Emilia Romagna, in Toscana, Umbria e nord del Lazio. Nella prima parte del giorno si osserveranno poche precipitazioni isolate su Levante ligure, ovest e nord della Toscana; locali piovaschi sulla Sardegna settentrionale. Nel pomeriggio le piogge si intensificheranno sulla Liguria centrale; deboli piogge isolate su Piemonte, Toscana, alto Lazio, Emilia occidentale. Dalla sera probabili piogge diffuse sul Nord-Ovest, abbondanti sulla Liguria e sul nord della Toscana, in graduale estensione verso le regioni di Nord-Est. Quota neve sulle Alpi intorno a 1400-1500 metri. Temperature massime in ulteriore lieve aumento al Sud e Isole maggiori con valori tra 16 e 20 gradi, fino a punte di 21-22 nel nordovest della Sardegna; in lieve calo al Nord-Ovest e Toscana.

Previsioni per domani, domenica 11 aprile: ancora maltempo al Centro-Nord

Tempo parzialmente soleggiato al Sud e in Sicilia dove assisteremo al passaggio di nuvolosità medio-alta a carattere irregolare. Cielo molto nuvoloso o coperto nelle regioni del Centro-Nord con maggiore probabilità di schiarite su Marche, Lazio, Abruzzo, Molise e Sardegna. Nella notte e fino al mattino precipitazioni diffuse sulle regioni settentrionali, intense sul centro-est della Liguria; piogge sparse sulla Toscana e localmente anche su alto Lazio, Marche settentrionali e Umbria. Nel pomeriggio si assisterà ad una temporanea attenuazione delle piogge, specialmente sul Nord-Ovest e sulle aree di pianura, mentre i fenomeni resteranno più insistenti sul nord della Toscana. Limite delle nevicate sulle Alpi intorno a 1500-1700 metri. Possibili rovesci o temporali nel nord della Sardegna. Temperature minime in generale lieve rialzo; massime in ulteriore lieve crescita al Sud e Isole maggiori con valori pomeridiani fino a 18-20 gradi; lieve calo al Nord-Est e Lombardia; senza grandi variazioni al Nord-Ovest.

Previsioni per lunedì: giornata di maltempo al Nord e nella Toscana nord-occidentale con fenomeni intensi

Giornata di maltempo al Nord e nella Toscana nord-occidentale con piogge diffuse, localmente moderate o forti; tra Liguria di Levante e Toscana nord-occidentale possibili temporali; fenomeni più isolati e meno probabili in Romagna ed Emilia centro-orientale. Qualche pioggia anche nel resto della Toscana, in Umbria e Lazio, in intensificazione in serata; da segnalare qualche possibile rovescio sul nord della Sardegna. Sulle Alpi neve inizialmente solo a quote medio alte, il limite delle nevicate si abbasserà nel corso della giornata.
Nel resto d’Italia situazione più tranquilla e soleggiata con della nuvolosità significativa più che altro sul settore ionico e nel Salento. Temperature minime del mattino in lieve aumento al Centro-Sud, stazionarie al Nord; massime del pomeriggio in calo nel nordovest della Sardegna, in lieve crescita nel Nord-Est, al Centro e in Sicilia; senza grandi variazioni nel Nord-Ovest e al Sud.

Tags

Articoli correlati