Clima e AmbienteMeteorologiaPrimo Piano

Ghiacciai svizzeri: perse abbondanti quantità di ghiaccio

La causa sarebbero le due ondate di calore di Giugno e Luglio

Secondo quanto affermato dal glaciologo Matthias Huss, i ghiacciai svizzeri hanno perso circa 0,8 miliardi di tonnellate di neve e ghiaccio durante le due ondate di calore di giugno e luglio. L’evento è decisamente anomalo, “Assolutamente eccezionale per un periodo di soli 14 giorni complessivi. E l’estate non è ancora finita..”

Tags

Articoli correlati