MeteorologiaPrimo Piano

Forti temporali e grandine, è allerta meteo arancione in Lombardia: le zone

Allerta meteo gialla anche in Emilia Romagna, Veneto e Marche

Oggi temporali a tratti anche di forte intensità interesseranno le regioni del Nord Italia: «i fenomeni -avverte la Protezione Civile – saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento». Per questo la Protezione Civile ha diramato una allerta meteo arancione per temporali in settori della Lombardia (Pianura centrale, Nodo idraulico di Milano, Laghi e Prealpi orientali, Appennino pavese, Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche).

allerta meteo lombardia temporali
Fonte Protezione Civile

Diramata, sempre in Lombardia, anche l’allerta gialla per rischio idraulico sui settori di Pianura centrale, Nodo idraulico di Milano, Orobie bergamasche e per rischio idrogeologico su Laghi e Prealpi orientali, Appennino pavese, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche.

Allerta gialla per rischio di temporali anche in Emilia Romagna (Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani centrali, Bacini emiliani orientali, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Pianura emiliana centrale, Bacini emiliani occidentali), restanti settori della Lombardia (Alta Valtellina, Alta pianura orientale, Valchiavenna, Media-bassa Valtellina, Valcamonica, Bassa pianura orientale), Marche (Marc-2, Marc-4, Marc-3, Marc-1) e Veneto.

Temporali, colpi di vento e grandine

«Un’onda depressionaria di origine atlantica – si legge sul sito della Protezione Civile – nel corso della giornata di oggi attraverserà velocemente le regioni settentrionali italiane apportando rovesci e temporali a carattere sparso, in estensione dall’arco alpino alla pianura Padana e a parte del medio versante adriatico, con associati colpi di vento, fulmini e rovesci di pioggia o grandine». Al Centro-Sud, invece, oggi arriva il picco della fiammata di caldo africano.

Tags

Articoli correlati