ItaliaMeteorologia

Festa della Mamma con sole e caldo: da lunedì brusco cambiamento!

L'alta pressione protegge l'Italia in questo weekend: a inizio settimana si profila un intenso maltempo

La festa della mamma sarà segnata da tanto sole sull’Italia e da un clima primaverile con temperature molto miti. In particolare al Centro-Sud il termometro potrà segnare anche 26-27 gradi. A inizio settimana si verificherà un netto cambio di scenario – avvertono i meteorologi di iconameteo.it – con l’arrivo di una nuova e intensa perturbazione (n.7 del mese). Tra lunedì e mercoledì si profila un intenso maltempo, dapprima al Nord-Ovest e poi anche al Centro e in Sardegna, e un sensibile calo delle temperature.

Previsioni meteo per le prossime ore

Sulla maggior parte delle regioni condizioni di variabilità, con un cielo da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso. Gli spazi soleggiati risulteranno più ampi e duraturi sin dal mattino su regioni di Nord-Est, Liguria, Toscana, Lazio, gran parte del Sud e sulle Isole maggiori; dal pomeriggio anche lungo le aree costiere adriatiche peninsulari. Non si prevedono precipitazioni di rilievo. In serata nuvolosità in ulteriore diradamento.
Temperature massime in diminuzione sulle regioni settentrionali e su quelle adriatiche (anche sensibile rispetto a ieri nelle aree sottovento all’Appennino), in leggero aumento altrove. Valori fino a 24-25 gradi sul versante tirrenico, su Calabria e Isole maggiori, con picchi anche superiori sulla Sardegna. Venti: inizialmente da deboli a moderati settentrionali sui mari di Levante, nel Canale di Sicilia e attorno alla Sardegna, in attenuazione nella seconda parte della giornata; generalmente deboli di direzione variabile altrove. Mari: localmente mossi il Tirreno centrale e meridionale, l’Adriatico, il Canale d’Otranto, lo Ionio e il Canale di Sicilia. Calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Previsioni meteo per domani, domenica 9 maggio

Nubi in graduale aumento al Nord-Ovest con possibili isolate piogge sulle Alpi piemontesi a partire dal tardo pomeriggio, verso sera anche in Val d’Aosta e nell’estremo nord-ovest della Lombardia. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato, a parte delle velature di passaggio e qualche addensamento in sviluppo nelle aree montuose del Centro e del Nord-Est.
Temperature massime quasi ovunque in aumento, con valori generalmente superiori alla norma e compresi fra 19 e 25 gradi, ma con punte di 26-27 gradi al Centro-Sud e locali picchi anche più elevati nell’ovest della Sardegna. Venti di Scirocco sui mari occidentali, fino a moderati intorno alla Sardegna e nel Canale di Sicilia, in prevalenza deboli altrove. Mari: da poco mossi a mossi il mare e Canale di Sardegna, lo Ionio e il basso Adriatico; calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Previsioni meteo per lunedì

Molte nubi al Nord-Ovest, accompagnate da piogge sparse, via via più insistenti e localmente intense su Piemonte, Val d’Aosta, Lombardia nord-occidentale e Liguria centro-occidentale. Nel resto d’Italia tempo più stabile e soleggiato, a parte un po’ di nuvole al Nord-Est, specie nelle Alpi, in Toscana e in Sardegna; verso sera non si escludono le prime locali e deboli piogge in Alto Adige e sulla Toscana nord-occidentale.
Temperature minime in aumento; massime in calo al Nord-Ovest e sulla Sardegna occidentale; locali aumenti, invece, al Nord-Est e lungo l’Adriatico. Possibili picchi di 26-27 gradi eccetto al Nord-Ovest dove rimarranno sotto i 20 gradi in molte zone. Venti da deboli a moderati di Scirocco, fino a tesi sul Ligure e sul Tirreno occidentale. Mari: mossi o localmente molto mossi Ligure, Tirreno settentrionale e occidentale, Mare e Canale di Sardegna e Canale di Sicilia; localmente mosso il medio e alto Adriatico, in prevalenza poco mossi i restanti bacini.

Tags

Articoli correlati