ItaliaMeteorologia

Domani breve fase stabile su gran parte d’Italia, ma la svolta è vicina

Persiste un po' di instabilità al Sud per effetto del ciclone mediterraneo, oggi sulla Grecia. Intanto prosegue la fase di caldo anomalo

Dopo il passaggio del ciclone mediterraneo o Tropical Like Cyclone (TLC), con effetti soprattutto sulla Calabria, oggi persiste un po’ di instabilità al Sud. Domani breve fase di tempo stabile su gran parte del Paese: al Centro-Nord si potrà registrare un aumento delle nubi – avvertono i meteorologi di iconameteo.it -, con possibilità di qualche breve temporale al Nord-Ovest. Tra domenica e lunedì, invece, è attesa una vera e proprio svolta meteo sulle regioni del Centro-Nord.

Meteo per le prossime ore

Nel pomeriggio tempo soleggiato in gran parte del Paese, con un po’ di nubi su Alpi, dorsale appenninica ed estremo Sud con la possibilità di locali rovesci su Alpi occidentali e Appenino centro-meridionale. Prosegue la fase di caldo fuori stagione, con picchi di 32/33 gradi in Toscana, Lazio, Sardegna e Sicilia orientale; temperature massime in lieve calo al Nord e Marche, senza grandi variazioni altrove.

Meteo per domani

Nuvolosità in aumento su molte regioni del Centro-Nord: si tratterà per lo più di nuvolosità variabile e irregolare, alternata a schiarite. Soltanto al Nord-Ovest, soprattutto al mattino, sarà più diffusa e insistente con anche la possibilità di qualche locale pioggia o breve temporale pomeridiano sulle Alpi. Un po’ di nuvolosità insisterà ancora tra il Salento e la Calabria, con possibili temporali pomeridiani sui rilievi appenninici calabresi. Temperature senza grandi variazioni e con valori ancora ovunque sopra la media stagionale: punte anche oltre i 30 gradi al Centro-Sud.

Meteo per domenica

Domenica si avrà tempo in prevalenza soleggiato con solo qualche nuvola sparsa sul versante adriatico, al Sud e sulla Sicilia. Nuvolosità più estesa nel resto del Paese per l’arrivo della parte avanzata di una perturbazione (la numero 5 del mese) che darà luogo qualche locale pioggia o temporale su Sardegna, Alpi e Piemonte; non si escludono locali temporali anche sull’Appennino centrale. Temperature massime in diminuzione al Nord-Ovest, in Toscana e Sardegna; stazionarie altrove o al più in lieve crescita sul versante adriatico. Valori ancora quasi ovunque ben oltre la media con punte anche superiori ai 30 gradi in diverse località del Centro-Sud.

Tags

Articoli correlati