ClimaClima e AmbienteMeteorologia

Giugno è stato caldo? In futuro sarà anche peggio

Ci siamo lasciati alle spalle un mese che ha sbriciolato record in mezza Europa

Giugno 2019 si è concluso con un caldo record in ampie fette d’Europa, e in particolare in Francia, Spagna, Svizzera e Italia, tutti paesi in cui sono stati sbriciolati veri e propri record storici. Ma la verità è che non si è trattato di un episodio isolato: in base ai dati raccolti e analizzati dai ricercatori, il giugno di quest’anno a livello planetario è infatti il più caldo a partire da quando i termometri hanno cominciato a raccogliere regolarmente dati di temperatura attraverso tutti i continenti.
E in futuro, cosa dobbiamo attenderci? Le proiezioni effettuate con i più aggiornati e sofisticati modelli climatici descrivono un futuro con estati caratterizzate da temperature via via sempre più alte e ondate di caldo estremo sempre più frequenti.

Leggi l’articolo completo su IconaClima: “Un giugno mai così caldo per la Terra, e in futuro sarà anche peggio

Tags

Articoli correlati