AmbienteClimaEsteri

Parigi, l’inquinamento soffoca la città

Dall'inizio dell'anno 9 giorni di inquinamento pesante

Va sempre peggio l’inquinamento dell’aria a Parigi e nell’Ile-de-France. Non ha sicuramente aiutato il caldo record che ha colpito la Francia negli scorsi giorni. Dall’inizio dell’anno si contano ormai 9 giorni di inquinamento pesante, un livello più elevato rispetto al 2018, secondo l’organismo incaricato delle rilevazioni, Airparif.

Nei rilevamenti sono state trovate alte concentrazioni di: ozono, polveri sottili e diossido d’azoto. Sette giorni di allerta inquinamento nella capitale hanno riguardato le polveri sottili, gli altri giorni l’ozono.

Anche per questo motivo, da oggi, 1° luglio entra in vigore il bando per auto e camion diesel con più di 13 anni: stop a 30 mila mezzi a Parigi e in 47 città del circondario.

Tags

Articoli correlati