ClimaItalia

Mar Adriatico sempre più caldo: ogni 100 anni la temperatura aumenta di oltre 1 grado

Lo rivela uno studio del Cnr

L’acqua del mar Adriatico settentrionale diventa sempre più calda. Lo rivela uno studio dei ricercatori dell’Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche. La temperatura superficiale è sempre aumentata nel corso degli ultimi 100 anni ad un ritmo di oltre 1 grado per secolo. Negli ultimi 20 anni, inoltre, la temperatura si spinge sempre più spesso oltre i 28 gradi durante l’estate.

Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Earth System Science Data, è stato condotto tramite una serie di osservazioni effettuate nel porto di Trieste. «Avere serie temporali lunghe e per quanto possibile omogenee è fondamentale per comprendere se e come l’evoluzione recente del clima possa aver influito sui parametri fisici del mare, in questo caso sulla temperatura», spiega Renato R. Colucci del Cnr-Ismar, coautore della ricerca. «Il problema è che, rispetto alle osservazioni meteorologiche, la complessità strumentale e logistica chiamata in causa dalle osservazioni marine ha per lungo tempo impedito la rilevazione di dati caratterizzati da sufficiente continuità e qualità. Per questo, andando indietro nel tempo, c’è carenza di dati e non risulta semplice costruire una serie come questa» conclude Colucci.

Continua a leggere l’articolo su IconaClima

Tags

Articoli correlati