ClimaPrimo Piano

Calano le temperature e alcuni giornali negano il riscaldamento globale: la risposta degli esperti

Pronta la risposta dei climatologi

In questi giorni stiamo vivendo un insolito colpo di coda dell’inverno, con temperature in calo e neve fino a quote più basse del solito. Bastano pochi giorni di freddo perché alcuni giornali si scatenino lanciando titoli che negano il riscaldamento globale.

Non si fa attendere la risposta degli esperti: sul tema è prontamente intervenuta la climatologa Serena Giacomin, che su IconaClima ha scritto un articolo da non perdere

Alcuni giornalisti non aspettano altro e sembrano divertirsi a scimmiottare l’attuale Presidente USA Trump, che da anni capeggia l’impolverato gruppo dei negazionisti climatici che, tra una ragnatela e l’altra, riescono ancora a negare tutto ciò che sta davanti ai nostri occhi, dalla fusione dei ghiacci, all’innalzamento del livello del mare.

Bisogna tenere sempre a mente la differenza tra meteo e clima.
Il tempo meteorologico è qualcosa con cui abbiamo a che fare nell’immediatezza, la percezione di ciò che accade nell’atmosfera e di ciò che potrebbe accadere nel giro di qualche ora o di pochi giorni. Non è uno “spiffero” freddo, per quanto possa essere intenso, a cancellare milioni di dati registrati di temperatura a livello globale che testimoniano il riscaldamento in atto nella nostra atmosfera.

 

Leggi l’articolo completo.

Tags

Articoli correlati