ClimaEsteriPrimo Piano

Clima, Greta Thunberg durissima con i leader mondiali: «avete rubato la mia infanzia». Il video del suo intervento

«Se sceglierete di fallire non vi perdoneremo mai», avverte Greta Thunberg: «il mondo si sta svegliando»

La giovanissima attivista svedese Greta Thunberg è intervenuta oggi al vertice sul clima in corso nella sede dell’Onu a New York e non ha fatto sconti: «avete rubato i miei sogni e la mia infanzia», ha detto la sedicenne rivolgendosi ai potenti della Terra.

«Ci state deludendo, ma i giovani stanno iniziando a capire il vostro tradimento, gli occhi di tutte le generazioni future sono su di voi, e se sceglierete di fallire non vi perdoneremo mai» ha aggiunto Greta Thunberg sottolineando che «il mondo si sta svegliando e il cambiamento sta arrivando, che vi piaccia o no». Insieme a Alexandria Villaseñor, giovanissima attivista americana, Greta è tra i 16 firmatari di una denuncia ufficiale presentata al Comitato dell’Onu sui diritti dell’infanzia. Il reclamo è siglato da giovani tra gli 8 e i 17 anni provenienti da 12 Paesi contro cinque potenze: Argentina, Brasile, Francia, Germania e Turchia. I firmatari sostengono che l’incapacità degli Stati membri di affrontare la crisi climatica costituisce una violazione dei diritti dei minori ed esortano l’organismo indipendente a ordinargli di agire per proteggere i bambini dagli impatti devastanti dei cambiamenti climatici.

Il video del suo intervento è stato pubblicato dal Guardian:

Tags

Articoli correlati