ClimaCronaca

Clima, è il giorno dello sciopero globale, l’Italia scende in piazza: le informazioni

Il "Global Strike For Climate", indetto dal movimento Fridays For Future, chiude la "Week For Future"

Clima, l’Italia si mobilità per il “Global Strike For Climate”, lo sciopero globale indetto dal movimento Fridays For Future guidato dalla giovane attivista svedese Greta Thunberg. 160 città italiane si preparano alla marcia di milioni di persone, in particolare studenti, per i quali il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti ha espressamente chiesto una giustificazione ad hoc da parte degli istituti. Sono previste manifestazioni dalle 9.30 alle 14.30.

Lo sciopero globale a favore del clima e delle politiche ambientali è il terzo dopo quelli del 15 marzo e del 24 maggio e chiude la “Week For Future”, la settimana di manifestazioni per il clima indetta da Fridays For Future in tutto il mondo. La settimana è iniziata venerdì 20 settembre, con manifestazioni in 130 paesi nel mondo che secondo gli organizzatori hanno visto la partecipazione di 4 milioni di persone.

La maggior parte degli Stati hanno deciso di fare lo sciopero globale il 20, mentre l’Italia ha scelto di manifestare oggi 27 settembre insieme ad altri 26 Paesi: Nuova Zelanda, Thailandia, Myanmar, Mali, Eswatini, Gambia, Sudan, Arabia Saudita, Yemen, Ungheria, Slovenia, Grecia, Olanda, Belgio, Svizzera, Svezia, Spagna, Portogallo, Canada, Isole Vergini (Usa), Argentina, Venezuela, Aruba, Ecuador, Guam, Honduras. A Montreal, in Canada, sarà presente anche Greta Thunberg.

Tags

Articoli correlati

Leggi anche

Close