ClimaVideo

Chitarrista dei Pink Floyd vende 120 chitarre per il clima

La somma ricavata verrà donata a ClientEarth per la lotta ai cambiamenti climatici

David Gilmour, storico chitarrista dei Pink Floyd, ha deciso di mettere all’asta 120 chitarre per contribuire alla lotta contro i cambiamenti climatici. Le chitarre saranno battute all’asta oggi da Christie’s. Tra le chitarre messe all’asta anche la Black Strat, quella usata per incidere The Dark Side of the Moon e The Wall. Secondo alcuni rumors, la base d’asta per alcune chitarre potrebbe aggirarsi anche intorno ai 150.000 Sterline, per la Black Strat si vocifera 1.000.000 di sterline. La somma ricavata dall’asta verrà donata a ClientEarth, organizzazione senza scopo di lucro che usa il potere della legge per proteggere il Pianeta.

«La crisi climatica globale è la più grande sfida che l’umanità dovrà mai affrontare e mancano pochi anni perché gli effetti del riscaldamento globale diventino irreversibili», dice David Gilmour. «Abbiamo bisogno di un mondo civilizzato capace di andare avanti per i nostri nipoti e oltre – spiega il chitarrista -. Un mondo in cui queste chitarre possano ancora essere suonate e in cui le canzoni possano essere ancora cantate».

Aggiornamento del 21.06.2019 La Stratocaster 001 è stata battuta all’asta per 1,5 mln di dollari, la Black Strat battuta a 3.950.000 dollari.

#GilmourGuitars sale proceeds to be donated to ClientEarth

I am pleased to announce that all the proceeds from the #GilmourGuitars Sale at Christie’s in New York tomorrow will be donated to the charity ClientEarth. The global climate crisis is the greatest challenge that humanity will ever face, and we are within a few years of the effects of global warming being irreversible. As Greta Thunberg, the 16-year-old Swedish climate activist said in a speech earlier this year, “Either we choose to go on as a civilisation, or we don’t”. The choice really is that simple, and I hope that the sale of these guitars will help ClientEarth in their cause to use the law to bring about real change. We need a civilised world that goes on for all our grandchildren and beyond in which these guitars can be played and songs can be sung.David

Pubblicato da David Gilmour su Mercoledì 19 giugno 2019

Tags

Articoli correlati