Clima e Ambiente

America Latina, fame e malattie in aumento dopo siccità, inondazioni e caldo record

L’America Latina è messa a dura sotto diversi aspetti dalla combinazione tra cambiamento climatico ed effetti derivanti dal fenomeno climatico noto come El Niño, che sta causando inondazioni mortali, siccità e ondate di caldo fuori stagione.

L’ultima tragedia si sta consumando nel sud del Brasile con inondazioni devastanti nella città di Porto Alegre e oltre 100 vittime. In tutto il continente, intrappolato tra i sempre più bollenti oceani Pacifico e Atlantico, sono in aumento insicurezza alimentare e malattie secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM).

Brasile, la peggiore alluvione degli ultimi 80 anni: vittime e danni

America Latina aumentano fame e malattie dopo un anno di caldo record, inondazioni e siccità

Il continente, rileva lo studio, ha probabilmente subito decine di migliaia di morti legate al clima nel 2023 e almeno 21 miliardi di dollari di danni economici. I record di calore globali sono stati battuti per 11 mesi consecutivi, causando morte e distruzione in molte parti del Pianeta: l’America Latina e i Caraibi hanno sperimentato alcuni degli effetti peggiori. L’OMM ha affermato che i disastri e il cambiamento climatico, insieme agli shock socioeconomici, sono i principali fattori di insicurezza alimentare acuta, che colpisce 13,8 milioni di persone.

Inoltre, con un clima sempre più caldo, le malattie si stanno diffondendo in un’area sempre più vasta. Lo studio dell’OMM ha rilevato che nei primi sette mesi del 2023 sono stati segnalati più di 3 milioni di casi di febbre dengue, battendo il precedente record annuale per la regione. L’Uruguay ha sperimentato i suoi primi casi di chikungunya (malattia virale che viene trasmessa all’uomo da zanzare infette) e il Cile ha ampliato gli allarmi sulla zanzara vettore Aedes a Egypti.

Ondate di caldo e decessi in America Latina: il bilancio del 2023 non è stato ancora calcolato, ma potrebbe superare la media

Articoli correlati