AmbientePrimo Piano

Xylella, arriva il primo olio da alberi immuni al batterio

Si apre uno spiraglio di speranza dopo anni di epidemia

Arrivano buone notizie che riaccendono la speranza degli olivicoltori del Salento dopo la devastante epidemia di Xylella. Arriva il primo olio ottenuto dagli ulivi immunizzati grazie agli innesti con varietà resistenti. L’annuncio arriva dalla Coldiretti. Dopo tre anni gli ulivi sono tornati a produrre olive a Gagliano del Capo.

La Xylella negli ultimi anni ha devastato 21 milioni di piante in Salento deturpando il patrimonio paesaggistico e mettendo in ginocchio il settore olivicolo. La Xylella fastidiosa è uno dei batteri delle piante più pericolosi al mondo. Il batterio provoca un’estesa varietà di malattie, con pesanti risvolti economici sull’agricoltura e sull’ambiente.
Ampie zone d’Europa però sono a rischio
, lo aveva rivelato a maggio il report dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa).

 

Tags

Articoli correlati