AmbienteCronaca

Terme di Caracalla, no alla costruzione di fast food

E' prontamente intervenuto il ministero per i beni e le attività culturali

Il Ministero per i beni e le attività culturali “è prontamente intervenuto per annullare, in autotutela, la procedura autorizzativa per la costruzione di un fast food all’interno dell’area archeologica delle Terme di Caracalla”. Lo ha reso noto l’Ufficio stampa del Mibac, secondo quanto riportato dall’Agenzia ANSA.

Tags

Articoli correlati