Ambiente

Strage di balene in Islanda: la terribile scoperta durante un’escursione in elicottero

Sulla spiaggia se ne contano almeno una cinquantina

Oltre 50 balene spiaggiate: questa la terribile scoperta fatta giovedì scorso da alcuni turisti durante un volo in elicottero sulla parte occidentale dell’Islanda. Le balene pilota spiaggiate sono state poi fotografate nella spiaggia di Longufjorur. Questa zona è remota, poco frequentata e non raggiungibile con l’automobile. Non è ancora chiaro cosa abbia spinto queste balene pilota sulla spiaggia.

Il pilota dell’elicottero David Schwarzhans, ha raccontato alla BBC che si sono accorti delle balene durante una escursione nella zona. «Una volta atterrati ne abbiamo contate circa una sessantina, ma probabilmente ce ne sono anche di più perché dalla sabbia emergono altre pinne. E’ una tragedia.»

«Le balene si spostano insieme e se raggiungono una zona poco profonda, spesso perdono l’orientamento», spiega la biologa marina Edda Elísabet Magnúsdóttir a Iceland Monitor. «Le maree, le correnti e i forti venti potrebbero, inoltre, aggravare la situazione».

Tags

Articoli correlati