Ambiente

Stop alla plastica monouso in Europa: piano approvato dal Consiglio Ue

Misure importanti nella lotta all'inquinamento da plastica

Continua la battaglia contro la plastica monouso, principale rifiuto inquinante dei nostri mari e delle nostre spiagge.
Piatti di plastica, posate e cannucce verranno banditi dal 2021 insieme a palloncini e bastoncini cotonati. Entro il 2029 gli Stati membri dovranno anche raggiungere la raccolta del 90% delle bottiglie di plastica e produrre bottiglie di plastica con contenuto riciclato del 25% entro il 2025 e del 30% entro il 2030.

La direttiva sulla plastica monouso si basa sulla legislazione dell’Ue già esistente, ma stabilisce regole più severe. L’adozione formale delle nuove norme da parte del Consiglio, avvenuta oggi, conclude l’ultima fase legislativa.

Tags

Articoli correlati