AmbienteEsteri

Rifiuti, Malesia rispedisce a USA e altri due stati 3mila tonnellate di plastica non riciclabile

I rifiuti stavano per entrare di nascosto in Malesia per poi essere smistati in discariche illegali

Rifiuti, la Malesia rispedisce a Stati Uniti, Australia e Regno Unito tremila tonnellate di plastica non riciclabile. Tali rifiuti erano stato caricati in 60 container e stavano per entrare di nascosto per essere poi smistati in discariche illegali. Il ministro dell’Ambiente malese sottolinea: “Siamo un piccolo Paese, non possiamo essere vittime di bullismo da parte di quelli sviluppati”. Il fenomeno dei rifiuti illegali in Malesia si è diffuso da quando la Cina ha vietato l’importazione dei rifiuti. Le autorità malesi hanno già chiusi 150 siti illegali.

Tags

Articoli correlati