AmbienteEsteri

Lotta alla plastica, scuola indiana fornisce istruzione gratuita in cambio di raccolta rifiuti. Ecco l’iniziativa

L'Istituto scolastico Akshar Forum si impegna a risolvere anche altre piaghe sociali

Lotta alla plastica, una bella iniziativa proveniente dall’India orientale fa ben sperare per il futuro. Ogni settimana gli studenti dell’Istituto scolastico Akshar Forum, nei pressi della città di Dispur, hanno il compito di consegnare 20 oggetti in plastica ritrovati nelle loro abitazioni e nelle zone vicine. In cambio – come rivelato da “La Stampa” – la scuola si impegna a fornire istruzione gratuita. In questo modo, infatti, l’Istituto si impegna a combattere due piaghe: i rifiuti e la mancanza di possibilità, per la maggior parte delle famiglie, di mandare i figli a scuola.

L’iniziativa di Parmita Sarma, fondatrice della scuola, non si ferma qui. Gli studenti infatti preparano anche degli involucri di rifiuti non riciclabili, inserendoli all’interno di bottiglie di plastica in modo da realizzare una sorta di “mattone ecologico”, utile per la costruzione di scuole ed ospedali. Gli allievi ricevono in cambio una ricompensa, utile a tenerli lontani dal lavoro in miniera.

Tags

Articoli correlati