AmbientePrimo Piano

Apericiclo, l’iniziativa sarda per pulire le spiagge. I litorali aderenti

E' una iniziativa lanciata da una azienda di gelati sarda: un gelato in cambio di una raccolta rifiuti

Dopo i divieti imposti dai comuni, ora sono i privati a investire sui litorali più puliti: in Sardegna chi ricicla una bottiglia di plastica otterrà in cambio un gelato in riva al mare, si chiamerà apericiclo!

Dal 12 al 18 agosto, dalle 18 alle 20, all’orario dell’aperitivo, si potrà chiedere nelle cinque spiagge aderenti all’iniziativa un secchiello nel quale raccogliere i rifiuti prodotti o trovati sulla spiaggia. Una volta riempito, il secchiello dovrà essere restituito e tutti i rifiuti saranno differenziati e pronti per essere riciclati. Con questo semplice gesto si vincerà la “coppetta del riciclo”, colma di gelato dell’azienda sarda Bolmea, con tre gusti a scelta.

I litorali sardi coinvolti saranno: la spiaggia San Pietro a Valledoria presso il Chiosco l’Onda, la spiaggia Li Feruli a Trinità d’Agulto presso il chiosco La Rena, la spiaggia Ira di Porto Rotondo presso il Chiosco Ale Summer, la spiaggia Terza Spiaggia a Porto Istana presso il Bar Atacama, la spiaggia di Baia Cea Tortolì presso il Chiosco Mari di Cea.

Tags

Articoli correlati